Chi Siamo 2018-03-17T14:48:55+00:00

CHI SIAMO

FRANCESCO RICCI

Francesco è un visionario naturale senza l’ausilio di additivi chimici. Spesso con la testa fra le nuvole, ne ha fatto una professione dando vita a un’azienda specializzata in lavori in quota per virare poi, in preda a una delle tante visioni, sulla costruzione di Parchi Avventura in tutta Italia.
É proprietario dei Parchi Avventura Il Gigante (il più grande in Toscana) e Cielo Verde.

Chiamato dagli amici ‘Tranquillucci‘ per la sua risposta tipica a qualsiasi domanda, Francesco é un Kayaker esperto tendente a sopravvalutare con una naturalezza sconfortante le proprie capacità.

PAOLO ROVERANI

Chiamato dai ragazzi di Canyon Park “The Boss”, un tempo viaggiava per lavoro con la stessa facilità con la quale un bimbo apre un barattolo di nutella. Da sempre appassionato di sport outdoor (kayak, parapendio, alpinismo, diving) ha cercato tutti i modi possibili per preoccupare famiglia e amici, spesso con successo.

Preso da una folgorazione mistica un sabato assolato da IKEA, settore oggettistica, ha deciso di mollare tutto e trasformare una passione in uno stile di vita.
Adesso famiglia e amici sono ancora più preoccupati.

SERENA MIAZZO

Anima della sezione InMind di Canyon Park, Serena è rimasta folgorata dall’universo -ancora tutto da esplorare- che vive dentro ognuno di noi.
Sempre piena di certezze (pare non sia mai riuscita a dire “hai ragione” tipo Fonzie) ha finalmente trovato un luogo nel quale tutto è sfumato, soggettivo e nel quale la ricerca è il fine ultimo, non il risultato.
Probabilmente un Chihuahua affetto da un delirio di onnipotenza in una vita precedente, Serena ha lavorato per anni nel settore della comunicazione e delle pubbliche relazioni sia in Italia che all’estero.
Adesso ha trovato la sua dimensione, ma pare che ancora non abbia imparato a dire “hai ragione”…

HOMER

Grande appassionato di comodi divani e dei canali SKY, Homer si è trovato a vivere una vita che non gli appartiene.
Libero tra i boschi e i prati si interroga sul senso della vita e sul perché non vi siano soffici divani sparpagliati qua e là.
Una volta è stato visto correre per ben 3 metri, sembra per raggiungere un panino caduto a un visitatore. Si è stancato prima di raggiungerlo.
E’ la star di Canyon Park, il più coccolato e quindi invidiato dalle Guide che non ricevono le stesse attenzioni.
Ha talmente tante grinze che la sua pelle è stata stimata in 26 mq ma questo non mina la sua posizione di leader carismatico del gruppo.